Fabio Rovazzi: magliette geniali, ritornelli da paranoia e una faccia pulita

hgbfvd

Andiamo a comandare“.  Non c’è niente da fare, che vi piaccia o no Fabio Rovazzi, rapper adepto di Fedez, ha sfondato le casse di ogni locale estivo e la sua hit ci rimbomberà nelle orecchie per tutto il 2016, con tanto di balletto al seguito. Una canzone un po’ ignorante e allo stesso tempo geniale( altrimenti non saremmo qui a parlarne) che con un testo mediamente semplice e un ritornello alla “Pompo nelle casse” ci ha tirato dentro a un tunnel senza via d’uscita.

Il motivo per cui è diventata una hit e anche ai più radical chic di voi questa canzone fa uscire di testa è semplice: il balletto lo possono fare anche i più scordinati (anzi è meglio) e la canzone prende un po’ in giro quei clichet che ci tormentano.

Vorrei ma non posto” e “Andiamo a comandare” ci stanno segnando l’estate insieme alla simpatia e le magliette incredibili di Rovazzi che, con ironia e una campagna marketing niente male, riesce a creare empatia col pubblico anche grazie al look!

Ecco per esempio la sua maglietta “Ho fatto il disco d’oro. Vuoi limonare?” che insieme a quella “Si, ma non sono un cantante” hanno conquistato il web e non solo.


Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑