Amici 16. Maria perdona Morgan e lo rivuole nel programma?

Morgan e Maria De Filippi hanno fatto pace? Dopo il caos che in queste ultime due settimane ha caratterizzato il talent “Amici di Maria De Filippi” per via dell’abbandono di Morgan dal programma e le immense litigate con la conduttrice del programma e i ragazzi della sua squadra bianca, ora sembra che tutto stia rientrando.

Si è parlato di querele, Morgan ha deciso di comunicare tutte le sue sensazioni tramite un video su Facebook, Maria De Filippi si è infuriata...eppure ora la situazione sembra essersi calmata nonostante Mediaset abbia comunque deciso di portare Morgan in Tribunale.

Amici 16. Morgan torna nel programma

Le ultime notizie arrivano da “Oggi” con Alberto Dandolo che, dopo aver scritto per primo della rottura e della litigata tra Morgan e Maria ora riporta una nuova evoluzione sulla storia.

Secondo Dandolo infatti la De Filippi avrebbe già perdonato Morgan e, lo stesso cantante starebbe ripensando alla sua scelta e al suo comportamento. Pare infatti che i due abbiano deciso di seppellire l’ascia di guerra e, forse Maria De Filippi potrebbe proporre a Morgan di tornare nella trasmissione in un ruolo diverso. Se così fosse siamo certi che la situazione ad “Amici 16” subirebbe un nuovo scossone e non sappiamo nemmeno come la prenderebbe Mediaset che si è sentita attaccare in modo molto forte dal cantante al punto tale, come abbiamo detto di volerlo portare in tribunale. Morgan del resto quando ha deciso di parlare non si è risparmiato e ha descritto il programma e la produzione in modo pessimo, con toni molto accesi.

Amici 16, il nuovo ruolo di Morgan

Forse Morgan potrebbe tornare come ospite nella finale, potrebbe essere una scelta saggia per evitare di scuotere troppo gli animi e di agitare troppo la redazione. La sua presenza sarebbe un buon gesto per calmare Morgan e dare un segnale al pubblico che vi è sempre una maturità dietro ad ogni azione. Del resto l’intelligenza di Morgan e di Maria De Filippi non è mai stata messa in dubbio. Quindi possiamo solo aspettare e vedere le prossime evoluzioni di questa diatriba che sembra non avere una fine.

Tags: , ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑